eos

Home/Tag: eos

Milano-Darshan della Luce-Lo Sguardo della Madre Cosmica

DARSHAN della LUCE

Solstizio d’Estate

Trasmissione di energia

“Dedicata a tutti i bambini arcobaleno” 

Lo sguardo della Madre Cosmica

Per la fioritura del cuore e il risveglio a nuova consapevolezza

con DARSHANA   

Guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WucFUBbHoXo

Un momento nella sacralità meditativa del campo di coscienza delle Maestrie di Luce, con la possibilità di ricevere il Darshan della Luce individuale: lo Sguardo della Madre Cosmica.

Meditazione guidata con Darshana – Mantra e

CORI di LUCE 

Equinozi e solstizi sono i momenti sacri in cui noi ringraziamo e onoriamo  Madre Terra – Madre Divina Cosmica

GRANDE MEDITAZIONE  DEGLI ELOHIM di LUCE

Melkisedek e i Campi di Elicriso.

21 giugno 2018

dalle ore  18,30 alle ore 21,30

presso centro Il Mandala

La Luce originaria di EOS per il Risveglio al Sè Manifesto 

Darshana condivide il campo di coscienza del  Risveglio e di EOS per la consapevolezza globale, siederà in meditazione  su richiesta delle sue Guide, come altre volte nel corso degli ultimi anni, per ricevere i codici di luce che condivide nei cerchi di guarigione e nella pratica di EOS.

Il campo di coscienza compenetrato da Darshana proviene dagli spazi di 14° dimensione. Una vera opportunità di guarigione con il proprio intento,  presenziando e meditando in silenzio in un profondo spazio di coscienza generato dal campo morfogenetico degli Elohim di Luce, i Maestri Guaritori Cosmici-  Maitreya – Melkisedek Sempre Veniente.

La frequenza dell’amore, della compassione e della gioia, attraverso l’apertura del cuore recupera tutte le nostre potenzialità come essere divini, qualità e doni assopiti da millenni. nuove energie, nuove vibrazioni olografiche, dinamico-astrali.

Il Darshan della Luce è una delle tre forme di trasmissione dell’energia quantico-spirituale di Eos, veicolata esclusivamente da Darshana* e donata alle persone che partecipano ai suoi incontri esperienziali, solamente guardandoli in silenzio, per potenziare la loro funzionalità del terzo occhio e favorire la fioritura del cuore, primo passo verso la realizzazione del Sé. Ricevere il Darshan della Luce é una vera benedizione, infonde pace, riconoscimento, oltre ad uno stato amorevole di guarigione e quiete percettiva profonda.

Siamo abituati a vivere e percepire soltanto con il nostro corpo fisico, pochi sanno che siamo dotati di un campo quantico, un puro veicolo multidimensionale di luce  ( Aura e Corpi sottili )  in grado di consentirci  di transitare attraverso le dimensioni ed espandere le possibilità della nostra esperienza e consapevolezza.

Il ciclo cosmico si sta concludendo e un Nuovo Giorno sta sorgendo, esserci  dipende solo da noi.

Sono benvenute le coppie, i genitori con i bambini e giovani della nuova era.

Concluderà la serata un  cerchio di Gong finale 

a cura di Giampaolo Plata

………………………………………….

Ingresso libero, aperto a tutti – ad offerta consapevole

Prenotazione consigliata – Info:3332209959

………………………………………………………………………………………….

Alcune Testimonianze

All‘avvicinarmi a Darshana, una sensazione di “resa”. Il suo sguardo nel mio, il mio nel suo e a un certo punto come una vertigine, il mio era come fuso e nel non sapere più distinguere chi guardava chi. Il cuore una potente energia, la tachicardia che è perdurata ancora mentre scrivo. Non so cosa sia accaduto ma ho sentito come un clic interiore. Grazie Madre Divina. Con Amore sempre. Sonia S.

Ho ricevuto il Darshan della luce altre volte. Ogni volta l’incontro con la Madre Divina mi regala doni immensi, intensi, entro sempre più profondamente nella mia essenza, la mia Divinità.Stasera non so spiegare bene ma è come se avessi ricevuto una benedizione ancora più chiara e prescisa che riguarda la mia missione. Ho percepito la parola VAI! VAI NEL MONDO SENZA PIU’ NASCONDERTI.E un immenso amore, infinito Amore che mi pervade e  gratitudine per sentire veramente l’unità dentro e fuori di me. Elisabetta I.

In questo incontro,  tanto intenso, la commozione mi ha invasa; mistero sacro, incontro con la luce! Avvicinandomi a Darshana e guardandola negli occhi ho percepito una forte sensazione di calore, che si irraggiava su tutto il mio corpo. In quel momento tutto – o quasi tutto -, cioè che più urge adesso e che chiede risposte, uscire dal mio cuore, la mia vita messa a nudo. Non ho potuto, né  voluto, trattenere le lacrime. Grazie. Paola M.R.

Di |2018-05-30T19:04:14+00:00Giugno 21st, 2018||Commenti disabilitati su Milano-Darshan della Luce-Lo Sguardo della Madre Cosmica

Trasmissione Radio Galaxy

Trasmissione Radio Galaxy Eos

con Darshana

Lunedì 28 maggio ore 21-21,45

Tema della serata:

Spiritualità e consumismo emotivo

“Se cerco di immaginarmi il nuovo aspetto che il dispotismo potrà avere nel mondo, vedo una folla innumerevole di uomini eguali, intenti solo a procurarsi piaceri piccoli e volgari, con i quali soddisfare i propri desideri”  [Alexis de Tocqueville, prima metà dell’800]

Nel supermercato dei valori, tutto è relativo…oggi tutto è  in vendita, anche la spiritualità,  e spesso è deprezzata: prendi tre e paghi due e forse anche uno.

……………………………………………………

Concentrarsi nell’ascolto degli insegnamenti, nel vibrare della Voce di Darshana, nei contenuti che sempre giungono nel giusto momento per il nostro cammino Umano Divino in evoluzione. Insegnamenti da viversi nella gioia e nella “sfida” con se stessi. Riflessioni profonde da contemplare nel proprio silenzio interiore e con la condivisione consapevole.

C’è la possibilità di comunicare in chat con delle domande, ma dovete loggarvi come Follower, così sarete anche informati con una mail quando saranno inseriti nuovi contenuti o verrà indetta una nuova data e il tema di una trasmissione in diretta.​

Si può accedere al canale anche da Smartphone

 Sono proposti vari podcast ascoltabili on line o scaricabili per una ascolto in differita.

Per sintonizzarvi sulla radio dovete accedervi dal vostro computer inserendo nella barra di google il link seguente   https://www.spreaker.com/user/9749371

Resta sintonizzato con EOS Radio Galaxy per restare nel Flusso dell’Energia dal Centro della Galassia al Centro del tuo Cuore!

Di |2018-04-28T15:10:40+00:00Maggio 28th, 2018||Commenti disabilitati su Trasmissione Radio Galaxy

Giornate di pratica

Giornate di pratica EOS

riservata ai praticanti

MILANO – 7 aprile 2018  dalle 14.30 alle 16:30 

c/o Spazio Life, via Pomponazzi 4

 Colle Val d’Elsa (Siena) – 15 aprile 2018

dalle 14.30 alle 16:30 

c/o Omnia-Accademia del Risveglio, via Garibaldi 18

Gli incontri sono aperti, su appuntamento, a chi desidera ricevere un trattamento veloce da uno dei nostri Operatori Certificati Eos della zona.

Info: 3332209959

Di |2018-04-07T17:21:52+00:00Aprile 7th, 2018||Commenti disabilitati su Giornate di pratica

Open Day di Luce

OPEN DAY di Luce EOS

 Presentazione e Donazioni di Luce Metodo EOS-Energia Olografica Sistemica®

 MILANO – 25 marzo 2018  ore 14.30-18.30

c/o Spazio Eclecticka – Via Privata Rezia 1

Operatori certificati Metodo EOS saranno a tua disposizione per farti fare esperienza

della potente energia del Terzo Millennio.

Programma

14.45-15.00 Presentazione Metodo Eos® e OMNIA Accademia del Risveglio

15.00-15.30 Trasmissioni Luce individuali (5 min ca.ciascuna)

15.30-16.30 Donazione Trattamento veloce individuale (15 min ca. ciascuno)

16.30-16.45 Presentazione Metodo Eos® e OMNIA Accademia del Risveglio

16.45-17.15 Trasmissioni Luce individuali (5 min ca.ciascuna)

17.15-18.00 Donazione Trattamento veloce individuale (15 min ca. ciascuno)

18.00 ca Cerchio di Luce e Guarigione (aperto a tutti)

 

Trasmissione di Luce – offerta consapevole

Su prenotazione- Trattamento veloce – €15

 ……………………………

Darshana P.Tedesco  è l’ideatrice e il canale di Luce del Metodo EOS.  Yogini occidentale, Art /emotional life coach, scrittrice, poeta, regista, ricercatrice spirituale, channeler,  terapeuta energetica. Maestra Advaitin, Risvegliata nella Coscienza dell’Uno.

…………………………………………………..

Info: 3393593526 – 3332209959

Di |2018-03-01T18:37:56+00:00Marzo 25th, 2018||Commenti disabilitati su Open Day di Luce

Gli animali sono anime sacre

By Darshana

“Gli animali sono anime sacre”, mi risuona questa frase giuntami in meditazione.

Ho due cagnette meticce: Trilly e Luna,amiche quotidiane e dispensatrici di tenerezza e amore. Sono anime sacre per me, nella loro intuitività e sensibilità, che si mostra con l’amore incondizionato.

Trilly è la più anziana, sedici anni, e nell’ultimo anno ha evidenziato una forte infiammazione ossea che la porta ormai a zoppicare con dolore e a fare molta fatica nel camminare. Ha un grande coraggio e ha trovato un suo sistema di movimento che le compensa l’andatura sofferente. La curiamo con amore che lei ricambia con una dolcezza struggente.

Krishna  e gli animali sacri

La cagnetta Trilly

Pochi giorni fa un mio vicino di casa, di 75 anni, acculturato e impegnato nel sociale, nel vederla così zoppicante e affaticata nel fare pochi passi, mi dice convinto:” Perché non la fate sopprimere?” Io lo guado sorpresa, non mi sarei mai aspettata da un uomo intelligente, una domanda così crudele. “ Io sono per l’eutanasia” continua giustificandosi. Gli rispondo secca:” Allora dovremo sopprimere anche te, che hai un’artrosi deformante al ginocchio e hai la tua bella età”. Il silenzio che ne seguì credo che gli sia stato d’insegnamento.

In questo articolo vorrei evidenziare il valore della vita e il rispetto che dobbiamo ad ogni essere vivente. Non intendo sollevare un dibattito sull’eutanasia o sull’accanimento terapeutico, che pure sarebbe interessante se lo estendessimo anche agli animali che ci sono vicini, come facenti parte della famiglia umana, ma al contrario evidenziare come molto spesso vengono trattati gli animali domestici al pari di  “ oggetti”, di cui liberarsi se diventano impegnativi o richiedono cure.

Io e la mia cagnetta Luna

La vita ha un valore in sé, in qualunque regno vivente sia vissuta. Mi viene anche da pensare a questa società usa e getta che ha paura della malattia ( nonostante l’abbia generata proprio con la sua aberrazione consumistica) ma anche ha paura della vecchiaia e della morte. Il mito dell’eterna bellezza impera nei media, una immortalità plastificata, di volti anonimi scolpitidalle mani sapienti (?) di chirurghi estetici assetati di denaro e di fama.

Quando al mattino faccio la toletta alla mia cagna Trilly, la vedo come un’anziana nonna, un po’ sorda, un po’ cieca, traballante, ma così simpatica, dolce, che ha ancora un ottimo olfatto per annusare con piacere cose buone da mangiare,  e se mi vede arrivare da lontano, ancora si protende verso una corsa, incerta e dolorante ma gioiosa nel vedere la padrona, dimenticando i suoi acciacchi, e per pochi attimi le sue orecchie svolazzano come leggere farfalle. Non voglio pensare a quando mi lascerà per sempre, desidero solo prendermi cura di lei  e sentire il suo abbaiare al vuoto.

L’altra mia cagnetta Luna, è un essere davvero speciale, è la mia ombra, mi protegge e medita con me…

Il discorso si farebbe molto lungo…nel mio giardino ho un punto dove abbiamo seppellito sotto un manto d’erba e piante varie,  i coniglietti, gli uccellini, la gatta Stellina…i fratelli animali che ci hanno fatto compagnia, una famiglia allargata che rimane impressa nell’album del cuore.

 

Gli animali sono anime sacre, spesso reincarnazioni di guide di luce, che ci vengono “ donati” dalla vita.

Il rispetto che dobbiamo agli animali è lo stesso che dovremmo per un parente, per una persona cara, poiché fanno parte a pieno titolo della nostra comunità umana terrestre e sono partecipi del cambiamento evolutivo in atto nel nostro pianeta .

Di |2018-04-04T17:25:33+00:00Marzo 24th, 2018|Blog|0 Commenti

La Coscienza dell’Acqua e memoria cellulare

 a cura di Darshana

Pochi giorni fa a Milano nel corso dell’evento “ La Coscienza dell’Acqua e memoria cellulare” ho parlato dell’Acqua come sangue del Pianeta, linfa suprema di vita per tutto il sistema famiglia umana in ogni suo regno, e del ruolo dell’ Acqua di Luce Eos, vibrazione-emanazione. Siamo esseri composti prevalentemente di acqua, sensibili alle informazioni che ci circondano, all’Hadu, come direbbe M.Emoto, alla vibrazione degli oggetti, delle persone, del cibo che mangiamo, dell’aria che respiriamo.

L’utilizzo dell’acqua informata, attivata con i codici di luce del metodo Eos, con l’unicità della sua frequenza, altamente spirituale e sacra, va a riallineare il soggetto all’intento più alto del suo Divino Sé. Un semplice percorso di crescita interiore: “come bere un bicchiere d’acqua”, per ritrovare equilibrio, risoluzione e la giusta vibrazione armonica nella propria vita, intento di unità e realizzazione.

 

Acqua informata dalle parole

La ricerca condotta negli ultimi decenni da Masaru Emoto, ha dimostrato la capacità dell’acqua di assorbire informazioni, cioè di registrare i fattori esterni impattanti sul corpo e la mente. Partendo dall’idea che la sua qualità muta in base all’informazione ricevuta, il ricercatore giapponese ha sperimentato e documentato, dalla fine degli anni Novanta, i cambiamenti rilevabili nella struttura molecolare dell’acqua fotografandone con il microscopio i cristalli gelati. Emoto sostiene che l’energia sottile, capace di impattare sulla qualità dell’acqua e la forma dei cristalli – definita hado – sarebbe la medesima che permea ogni cosa esistente nell’intero universo: “Ogni elemento del creato ha la propria vibrazione intrinseca. Mi riferisco a qualunque cosa, dalle molecole che compongono ogni sostanza, fino agli atomi che formano le molecole e le particelle subatomiche che compongono gli atomi. Se due cose hanno la stessa frequenza, armonizzano, vibrano in sintonia.

Il nostro corpo e la nostra mente sentono questo influsso, a seconda della vibrazione con la quale sono in sintonia”.La hado muta in base ad una determinata polarità – positiva o negativa – che viene recepita e memorizzata dall’acqua. Lo studioso giapponese ha dimostrato come l’informazione trasmessa da affermazioni o sentimenti positivi quali amore, gratitudine e apprezzamento, si traduca in forme belle ed armoniose, mentre il contatto  dell’acqua con frequenze dissonanti, derivanti da conflitti, aggressività o negazione, comporti la creazione di cristalli asimmetrici e deformati rispetto alla struttura naturale del campione di controllo. Emoto afferma che per ottenere le immagini dei cristalli che ha ritratto, ha mostrato all’acqua ogni genere di informazione positiva: parole affettuose, foto di splendidi panorami e musiche celestiali. In risposta ha ottenuto strutture geometriche spettacolari, ma le migliori in assoluto si sono formate a contatto con le parole “amore” e “gratitudine”. Secondo Il ricercatore nipponico il primo è assoluto, una forza attiva (yang) e la seconda relativa, un’energia passiva (yin): in accordo con l’economia della Natura, solo quando c’è chi riceve, possiamo impegnarci nel gesto di dare, e non potremmo veramente amare, se non ci fosse qualcuno disposto a ricevere questo amore. Solo quando i due elementi convivono armoniosamente possono rivelare i meccanismi della Natura.”

Il corpo umano è composto dal 70% – 80% di acqua, per cui l’assunzione di una quantità adeguata di acqua pura, rappresenta di per sé un fattore di autoguarigione.

L’acqua di Luce Eos costituisce un veicolo di trasmissione di informazioni che si conservano inalterate nel tempo. Il suo impiego nell’ambito del metodo fa leva sulla capacità specifica dell’acqua di memorizzare informazioni, in questo caso quelle relative all’energia olografica sistemica, insieme integrato di luce, suono, frequenza e informazione….  L’acqua è informata, cioè contiene i dati del campo universale, oltre a quelli dei campi delle specie animale, vegetale, minerale, dell’astro inteso come Cellula Madre Pianeta, Galassia, fino ad arrivare alla Cellula Madre Sorgente. L’acqua contiene tutte queste informazioni, quindi, in fieri, il piano evolutivo della Sorgente. Per questo motivo è possibile affidarle la guarigione”.  Fonte”Accademia Omnia”   

 

Ode alla Madre

Acqua Donna

Acqua Madre

Acqua Vita.

L’acqua contenuta  in ogni tua cellula

L’acqua Fonte.

Fonte Divina inesauribile della quale il tuo corpo è immerso

Fonte Divina inesauribile  nella quale hai vissuto nel ponte Sacro

Fonte Divina inesauribile nella quale hai  vissuto prima di essere un angelo – umano.

Ogni tua cellula  straripa di acqua e in questo momento di grande cambiamento

del pianeta, la tua acqua si trasmuta.

L’acqua delle tue cellule è infusa di  nuove informazioni  e queste trasformano gli eventi della tua vita.

Presta attenzione alle informazione che ad esse dai

Presta attenzione alla trasparenza dell’acqua delle tue cellule

La tua acqua è da Te che riceve.

Donale Amore, il Tuo.

Fonte: http://www.stazioneceleste.it/Myriam/myriam.4.htm

 

Obiettivi di sviluppo sostenibile

Ma vediamo a livello sociale e ambientale il valore dell’acqua come bene collettivo.Il messaggio della Giornata Mondiale dell’acqua 2018 quest’anno è Nature for water.

“L’obiettivo è quello di dimostrare che le soluzioni basate sulla natura sono le più efficaci per salvaguardare le risorse idriche. Tra soli vent’anni, oltre cinque miliardi di persone rischiano di non avere abbastanza acqua a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. la siccità può essere prevenuta tramite la riforestazione, la bonifica delle zone paludose, mentre le inondazioni si possono contrastare con il ripristino degli ecosistemi fluviali e la costruzione di “infrastrutture” verdi quali “muri” di alberi e “argini” di mangrovie.

Scopo della Giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo di ogni anno da quando le Nazioni Unite l’hanno istituita nel 1993, è anche quello di ricordarci che non tutti hanno accesso all’acqua potabile. Garantirla all’intera popolazione mondiale è uno degli Obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030. L’acqua è una componente essenziale dell’organismo umano, ricopre oltre il 70 per cento del nostro pianeta ed è essenziale alla vita di qualunque essere vivente: il cammello, quando è assetato, può arrivare a berne oltre cento litri nel giro di una decina di minuti.

 Per approfondire l’argomento e saperne di più sull’Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile in fatto di acqua leggi la Fonte:  https://www.lifegate.it/persone/news/giornata-mondiale-acqua-2018 

Di |2018-04-04T17:28:41+00:00Marzo 22nd, 2018|Sguardo Cosmico|0 Commenti

“UN VIAGGIO NELLA LUCE”-Iniziazioni a Donatore di Luce EOS

 Milano 15 Ottobre 2017

ore 10-18

Metodo EOS-Un nuovo Seminario di Iniziazioni e Insegnamenti
Potente allineamento dei centri energetici alle vibrazioni del Risveglio e dei reami di quinta, sesta, settima dimensione e superiori

Divieni Donatore di Luce EOS 

La Nuova Era delle tecniche energetiche per il Corpo Multidimensionale

Un metodo che sta cambiando la vita di migliaia di persone

(altro…)

Di |2017-10-11T07:27:33+00:00Febbraio 14th, 2017|Eventi|0 Commenti

Cuore Sacro

Lo spazio sacro del cuore, chiamato a volte la camera segreta del cuore, è una dimensione senza tempo della coscienza in cui tutte le cose sono possibili, qui e ora.
Nei testi antichi e nelle tradizioni orali di tutto il mondo si trovano riferimenti a un luogo segreto o speciale all’interno del cuore.

Una breve citazione dei versi della Chandogya Upanishad dice: “Vasto come questo spazio esterno è il minuscolo spazio dentro al nostro cuore: in esso si trovano il cielo e la terra, il fuoco e l’aria, il sole e la luna, la luce che illumina e le costellazioni, qualunque cosa quaggiù vi appartenga e tutto ciò che non vi appartiene, tutto questo è raccolto in quel minuscolo spazio dentro al vostro cuore”.

Un altro riferimento è costituito dal libro collegato alla Torah detto “La camera segreta del cuore”.
E forse la scienza sta incominciando ad affrontare cautamente proprio questa comprensione. Un gruppo di ricerca, l’Institute of HeartMath (N.d.T.: Istituto di matematica del cuore) di Boulder Creek, in California, collegato all’Università di Stanford, ha scoperto alcuni nuovi dati molto interessanti. Queste informazioni potrebbero essere utili ad alcuni di voi che stanno cercando di comprendere il cuore. Non è un’impresa facile, ma quando la mente collabora, il cuore risponde.
C’è sempre stato questo paradosso: quando viene concepito un bambino, il cuore umano inizia a battere prima che il cervello sia formato. Ciò ha portato i medici a chiedersi da dove provenga l’intelligenza necessaria ad avviare e regolare il battito cardiaco.

Con sorpresa del mondo medico, gli scienziati dell’HeartMath hanno scoperto che il cuore ha il proprio cervello – sì, un autentico cervello con vere e proprie cellule cerebrali. È molto piccolo, ha soltanto all’incirca quarantamila cellule, ma è un cervello e ovviamente è tutto ciò di cui il cuore ha bisogno. Questa è stata una scoperta di enorme importanza e conferma la veridicità delle affermazioni di coloro che per secoli hanno parlato o scritto sull’intelligenza del cuore.

Gli scienziati dell’HeartMath hanno fatto una scoperta forse ancora più grande riguardo al cuore. Hanno dimostrato che il cuore umano genera il campo energetico più ampio e potente di tutti quelli generati da qualsiasi altro organo del corpo, compreso il cervello all’interno del cranio. Hanno scoperto che questo campo elettromagnetico ha un diametro che si estende dai due metri e mezzo ai tre metri, con l’asse centrato nel cuore. La sua forma ricorda quella acciambellata di un toro, forma spesso considerata la più unica e primaria dell’universo.

Per chi ha studiato entrambi i volumi de L’antico segreto del Fiore della Vita   queste informazioni sul campo toroidale del cuore suoneranno molto familiari. Nel Cubo di Metatron si possono trovare i cinque solidi platonici l’uno dentro l’altro, e ciascuno di essi contiene in sé una copia più piccola della forma originale – un cubo dentro un cubo, un ottaedro dentro un ottaedro e così via.
Qui è raffigurato un campo elettromagnetico toroidale che sorge dal cuore, con un campo toroidale più piccolo al suo interno, ed entrambi sono centrati sullo stesso asse, proprio come i cinque solidi platonici nel Cubo di Metatron.

Il cuore genera il più ampio campo elettromagnetico del corpo
I campi elettromagnetici generati dal cuore permeano ogni cellula e possono agire come un segnale sincronizzatore per il corpo in maniera analoga all’informazione portata dalle onde radio. L’evidenza sperimentale dimostra che questa energia non solo è trasmessa internamente al cervello ma è anche recepibile da altri che si trovino nel suo raggio di comunicazione. Il cuore genera il più ampio campo elettromagnetico del corpo.Il campo elettrico come viene misurato dell’elettrocardiogramma(ECG) è all’incirca 60 volte più grande in ampiezza di quello generato dalle onde cerebrali registrate da un elettroencefalogramma (EEG). La componente magnetica del campo del cuore, che è all’incirca 5000 volte più potente di quella prodotta dal cervello, non è impedita dai tessuti e può essere misurata a diversi piedi di distanza dal corpo con uno Strumento a Superconduzione di Interferenze Quantiche (SQUID) basato su magnetometri.

E’ stato anche rilevato che le chiare modalità ritmiche nella variabilità della cadenza del battito cardiaco sono distintamente alterate dall’esperienza di differenti emozioni. Questi cambiamenti nelle onde elettromagnetiche, nella pressione sanguigna e in quella sonora, prodotti dall’attività del ritmo cardiaco sono percepite da ogni cellula del corpo a ulteriore supporto del ruolo del cuore quale globale e interno segnale di sincronizzazione.

Drunvalo Melkesidek

[Fonte: Applications of Bioelectromagnetic Medicine (Applicazioni cliniche di Medicina Bioelettromacgnetica). P.J. Rosch e M.S. Markov, New York 2004 – Istitute of HeartMath® – www.heartmath.org]

Scopri anche

EOS Galaxy Radio